Librerie

Non può mancare nelle case una bella libreria. Un mobile che raccoglie libri, dischi, riviste, fumetti, quaderni, album fotografici ed enciclopedie.
Una vera e propria vetrina che ci rappresenta. Basta infatti uno sguardo alla libreria di una casa per avere un’idea della persona che ci vive.
Che sia grande o piccola la casa sempre occorre una libreria. Scaffali con o senza vetrine che si colorano di tutte le copertine di libri o cd! In salotto, in camera da letto o nella stanza studio tutti buoni posti dove collocarla.
Per sceglierla di certo la prima cosa da osservare sono gli spazi. Possono essere alte occupando tutta la parete o lunghe e basse ma di certo si può trovare uno spazio in ogni casa.
Oltre al luogo di dove collocarla di sicuro va valutato anche il colore della stessa. Puo’ essere coordinato agli altri mobili della camera dove si è scelto di posizionarla oppure si può semplicemente scegliere un colore che stacchi. Va sempre considerato ad ogni modo che è un mobile che andrà a prendere vita nel momento in cui si andranno a sistemare tutti libri e altro.
Dopo dimensione e colore si può pensare al mobile stesso. Ad esempio possiamo optare per una libreria a parete, semi-aperta, con vetrinate, specchio o ante scorrevoli. Inoltre la libreria può essere utilizzata come finta parete per creare due ambienti separati. C’è come sempre l’imbarazzo della scelta. Arredare una casa è un momento magico e delicato che va studiato attentamente e nei minimi dettagli.